AVVISO meteo – prossima settimana dal MALTEMPO AUTUNNALE al FREDDO e NEVE. Aggiornamenti

AVVISO meteo – prossima settimana dal MALTEMPO AUTUNNALE al FREDDO e NEVE. Aggiornamenti

Novembre 20, 2021 Off Di miometeo

DEPRESSIONE FRANCO-IBERICA A INIZIO SETTIMANA. L’anticiclone che si sta estendendo dall’ovest Europa fino al Mediterraneo centrale non avrà lunga vita e già sul finire del weekend verrà gradualmente eroso da un fronte freddo in discesa dal Nord Europa. Ne conseguirà la formazione di un vortice di bassa pressione tra Francia e Penisola Iberica dall’inizio della prossima settimana, da cui si dipartiranno impulsi umidi ed instabili con moto ovest-est verso il Mediterraneo occidentale e l’Italia. Le condizioni sono destinate quindi a deteriorarsi già nel corso di domenica soprattutto sulle nostre regioni occidentali, dove giungeranno le prime piogge per l’avvicinamento del sistema frontale. Ad inizio settimana il fronte avanzerà verso levante, pilotato dalla depressione che si formerà sulla Francia, determinando un peggioramento al Centro-Nord, basso Tirreno e isole maggiori.

METEO LUNEDÌ. Nubi estese e piogge e rovesci su gran parte del Centro-Nord, specie versante tirrenico, Campania ed isole maggiori, anche con rovesci sulle coste del medio Tirreno, neve sulle Alpi dai 1300/1500m, dai 1800/2000m sull’Appennino settentrionale. Nubi irregolari ma clima più asciutto su regioni ioniche e medio-basso Tirreno. Temperature in calo al Centro-Nord. Venti tesi tra sudovest e sudest, da nordest sul Mar Ligure.

TENDENZA FINO A META’ SETTIMANA. La depressione si sposterà temporaneamente dalla Francia alla Penisola Iberica martedì, favorendo un’attenuazione dell’instabilità pur con qualche pioggia ancora sulle regioni centro-meridionali. Entro metà settimana sembrerebbe avanzare nuovamente verso levante determinando una recrudescenza dell’instabilità sulle nostre regioni più occidentali, specie sulle isole maggiori dove potranno aversi fenomeni anche piuttosto intensi, mentre condizioni più stabili caratterizzerebbero l’andamento del tempo sul resto d’Italia.

TENDENZA SUCCESSIVA. Nella seconda parte della settimana la depressione potrebbe venire agganciata dai flussi freddi in discesa dall’Artico verso le medio-basse latitudini europee. Se la tendenza fosse confermata per il Mediterraneo centrale si aprirebbe una fase anche perturbata, con maltempo su molte delle nostre regioni, temperature in calo e nevicate su Alpi e Appennino, quanto meno su quello settentrionale. Ricordiamo che non si tratta di una previsione definitiva, ma di una tendenza che nei prossimi gironi potrebbe subire modifiche. Vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

© 3B Meteo