Cronaca meteo. USA, colpo di coda dell’inverno, torna le neve nel Nebraska a inizio maggio

Maggio 3, 2022 Off Di miometeo

Una nevicata fuori stagione ha accolto lo stato del Nebraska lunedì 2 maggio. A provocarla è stata una discesa di correnti fredde dal Canada che ha raggiunto gli stati più occidentali del Midwest americano, alimentando una depressione che ha fatto crollare le temperature e portato condizioni di marcata instabilità. Diversi centimetri di neve si sono depositati al suolo su queste aree che comunque hanno un’altitudine media di circa 1000m, con le temperature che domenica avevano ancora raggiunto massime anche superiori a 15°C e che nel giro di mezza giornata sono crollate intorno agli zero.

Alcune importanti arterie stradali sono state chiuse al traffico, come la Interstate 80 che collega il Nebraska con il Wyoming, a causa di numerosi incidenti provocati dalla neve. L’autostrada è stata riaperta solo nel pomeriggio, quando il maltempo è cessato e il rialzo termico diurno ha facilitato le operazioni di sgombero neve.

Al confine tra Nebraska e Colorado sono caduti quasi 40cm di neve fresca, 20cm su località come Oliver e Gering. Lo stesso sistema perturbato ha agito anche sul comparto orientale del Nebraska, dove però è prevalso il respiro più tiepido delle correnti richiamate dalla latitudini meridionali lungo il bordo destro della depressione responsabile dell’ondata di maltempo. Qui le precipitazioni si sono presentate sotto forma di pioggia, ben accolta visto che è caduta su zone reduci da un periodo di siccità.

© 3B Meteo