Kenya. Cede diga dopo le piogge alluvionali. Inondazioni e vittime

Kenya. Cede diga dopo le piogge alluvionali. Inondazioni e vittime

maggio 11, 2018 Non attivi Di miometeo

Nelle ultime settimane il Kenya è stato bersagliato da piogge continue e molto abbondanti che in alcuni casi hanno assunto addirittura carattere alluvionale. Nella zona sudorientale del paese, vicino al Parco Nazionale del Lago di Nakuru, è presente la diga Solai che, come riportano i media locali, ha visto il proprio invaso riempirsi a dismisura fino a cedere sotto l’enorme pressione delle acque.


L’onda che è fuoriuscita ha travolto centinaia di case nel raggio di due chilometri lasciando senza abitazioni 500 famiglie, circa 2500 persone, uccidendone venti. I residenti raccontano di aver udito un’esplosione, immediatamente seguita dalla fuoriuscita dell’acqua. La Croce Rosa è riuscita a salvare una quarantina di persone, ma teme che almeno altre venti siano rimaste intrappolate nel fango. La diga fa parte di un complesso di tre riserve d’acqua di proprietà di un agricoltore, Mansukul Patel, che in quel momento però non era presente nella zona al momento del disastro.

© 3B Meteo