Meteo. Ancora più caldo da lunedì, picchi di 32/34°C. Ecco dove

Meteo. Ancora più caldo da lunedì, picchi di 32/34°C. Ecco dove

Maggio 16, 2022 Off Di miometeo

ANTICICLONE AFRICANO, CALDO IN AUMENTO DA LUNEDI’. Si è chiusa una settimana caratterizzata da condizioni climatiche più estive che tipiche del mese di maggio. A causare questa ondata di caldo è l’anticiclone subtropicale, destinato ad irrobustirsi ancora con l’inizio della nuova settimana e a far salire ulteriormente i termometri. Sarà sulla Val Padana, sulle zone interne delle regioni centrali tirreniche e sul Materano che si raggiungeranno i valori più elevati, con punte che potranno toccare i 32/33°C e localmente anche oltre. Un po’ più bassi invece lungo i litorali, mitigati dalla temperatura del mare, ancora fresco in questo periodo dell’anno. Ecco nel dettaglio cosa accadrà:

TEMPERATURE LUNEDI‘. Ulteriore lieve aumento delle temperature rispetto alle 24 ore precedenti, punte di 30/32°C su Val Padana, zone interne delle regioni centrali tirreniche, della Sardegna e sul Tavoliere. Valori inferiori invece lungo i litorali, specie tirrenici, influenzati dalla superficie del mare ancora fresca.

TEMPERATURE MARTEDI’. Aumentano ancora le temperature su tutta Italia, punte di 32/33°C si raggiungeranno in Val Padana e sul Tavoliere delle Puglie, locali picchi di 34°C non esclusi. Valori leggermente inferiori su centrali tirreniche, Materano, Cosentino e interne sarde. Temperature più basse lungo i litorali a causa della temperatura del mare. Caldo anche in quota, con temperature diurne che sulle Alpi occidentali raggiungeranno i 23°C circa a 1500m e zero termico intorno a quota 3800m.

TEMPERATURE MERCOLEDI’. Le temperature non subiranno variazioni particolari al Nordovest, in Sardegna e sulle regioni tirreniche con punte di 32°C circa, mentre perderanno qualche grado al Nordest e sul versante adriatico, alle prese con la coda di un fronte diretto verso i Balcani.

TENDENZA SUCCESSIVA. Possibile ancora qualche grado in meno giovedì, seppur in un contesto caldo per il periodo, mentre da venerdì potremmo andare incontro ad un nuovo deciso riscaldamento per l’intensificazione del flusso caldo dal Nord Africa. Da confermare.

© 3B Meteo