Meteo – arriva il caldo, picchi picchi quasi estivi su alcune regioni. Tutti i dettagli

Meteo – arriva il caldo, picchi picchi quasi estivi su alcune regioni. Tutti i dettagli

Aprile 26, 2022 Off Di miometeo

ANTICICLONE IN RINFORZO, ARRIVA UN PO’ DI CALDO. La nuova settimana vedrà l’anticiclone rinforzare progressivamente già a partire da martedì, ma ancora di più nei giorni successivi. Fino a martedì invece le regioni settentrionali e tratti di quelle centrali dovranno fare i conti con una certa instabilità, destinata a culminare nelle ore diurne e inibendo l’aumento delle temperature laddove sarà presente la copertura nuvolosa. Da mercoledì invece l’egemonia anticiclonica sarà prevalente e la stabilità atmosferica crescente, di conseguenza le temperature aumenteranno su tutte le nostre regioni e su quelle meridionali già mercoledì si potranno raggiungere picchi di 26/27°C. Ecco nel dettaglio l’andamento termico previsto nei prossimi giorni:

MARTEDI‘. Ulteriore lieve aumento delle temperature rispetto alle 24 ore precedenti, sia di notte che di giorno, con minime tra 9 e 12°C al Nord (inferiori sui fondovalle alpini), 8 e 12°C al Centro, tra 11 e 14°C al Sud. Massime generalmente gradevoli, tra 18 e 22°C al Centro-Nord, tra 20 e 23°C al Sud ma con punte di 24/25°C su Foggiano, Materano e Catanese interno.

MERCOLEDI‘. Poche variazioni mercoledì, se non locali ulteriori lievi aumenti delle temperature diurne, ormai con l’Italia in condizioni prevalentemente soleggiate. Al Nord le massime raggiungeranno i 20/24°C, anche al Centro ma con punte di 24/25°C sulle zone interne laziali, al Sud attese massime tra 21 e 25°C ma con punte di 26/27°C in Basilicata sul Materano.

GIOVEDI’ E VENERDI’. Dovrebbe arrestarsi l’aumento delle temperature a causa di un lieve rientro di correnti orientali sull’Adriatico, dove le massime potranno temporaneamente perdere qualche grado. Si conserveranno comunque condizioni climatiche gradevoli con massime tra 20 e 24°C al Nord, tra 21 e 25°C sulle regioni tirreniche, isole maggiori e Sud, lievemente inferiori sulle adriatiche.

TENDENZA SUCCESSIVA. Poche variazioni fino ad inizio weekend, poi con l’inizio del nuovo mese possibile ridimensionamento termico per l’ingresso di correnti più fresche e instabili dal Nord Europa. 

© 3B Meteo