Meteo, con la nuova settimana cambia tutto, arriva l’anticiclone africano. Farà caldo come in estate. Ecco le zone più coinvolte

Meteo, con la nuova settimana cambia tutto, arriva l’anticiclone africano. Farà caldo come in estate. Ecco le zone più coinvolte

Maggio 7, 2022 Off Di miometeo


CONFERMATA LA PRIMA ONDATA DI CALDO DELLA STAGIONE – Dopo un inizio di maggio sotto tono con instabilità diffusa e temperature più autunnali che primaverili, la circolazione atmosferica su scala europea cambierà radicalmente connotati. Le correnti fredde norvegesi non riusciranno più a raggiungere l’Europa centrale e meridionale ma saranno costrette a piegare verso la Russia, nel contempo l’approfondimento di una depressione sul nord Atlantico consentirà all’anticiclone  sub tropicale di risalire gradualmente di latitudine investendo tutta l’Europa a iniziare dal settore iberico.  Anche l’Italia rientra nel progetto anticiclonico ma non subito, prima dovrà liberarsi della depressione mediterranea che porterà ancora qualche pioggia o qualche temporale al Sud. Un aumento pressorio è comunque garantito già a inizio settimana a partire dalle regioni settentrionali ma i massimi barici, quelli che stando ai modelli dovrebbero portare una vera e propria ventata estiva su diverse regioni, sono attesi solo verso metà settimana. 

Dunque sembrerebbe tutto confermato e difficilmente pensiamo che nel corso dei prossimi giorni la tendenza potrà cambiare nella sostanza, salvo qualche dettaglio che comunque non sconfesserebbe l’impianto generale. Arriva l’anticiclone africano e arriva soprattutto sulle regioni centro settentrionali e la Sardegna, almeno in una prima fase, con tempo stabile e caldo in aumento. La combinazione tra sole, pressione elevata e periodo stagionale, dopo tutto siamo a maggio, fa ritenere probabile il raggiungimento dei primi 30°C su alcune zone, in particolare della Val Padana centrale ma non esclusi anche localmente sulle zone interne del Centro, quando? Probabilmente già da mercoledì della prossima settimana, giorno 11 maggio. Per il Sud e in particolare Calabria e Sicilia ci vorrà ancora qualche giorno ma entro venerdì o il weekend l’assaggio estivo sembra garantito. Ma attenzione, proprio nel corso del weekend, la depressione atlantica che avrà richiamato l’anticiclone sub tropicale sull’Europa potrebbe spostarsi verso l’Inghilterra e determinare un peggioramento del tempo sull’Italia settentrionale. Ne dovremo necessariamente riparlare alla luce dei prossimi aggiornamenti. Seguiteci sempre

© 3B Meteo