METEO: EUROPA nella morsa del MALTEMPO, temporali, GRANDINE, nubifragi. NEVE. FOTO e VIDEO.

METEO: EUROPA nella morsa del MALTEMPO, temporali, GRANDINE, nubifragi. NEVE. FOTO e VIDEO.

Maggio 21, 2019 Off Di miometeo


Se l’Italia piange, il resto d’Europa non ride….l’ondata di maltempo che ha interessato il nostro paese non ha certamente risparmiato le altre nazioni. Spagna settentrionale, Francia, Germania, Polonia, Balcani è tutto un susseguirsi di situazioni critiche causate da un vortice di bassa pressione molto esteso scaturito dall’arrivo di aria fredda nord Atlantica nel cuore del continente.

Partiamo proprio dall’estremo ovest, dalla Penisola Iberica che si divide tra il caldo quasi estivo del settore sud occidentale e il freddo fuori stagione di quello settentrionale. Massime fino a 28-30° in Andalusia (38° una settimana fa) con la stagione balneare partita in netto anticipo mentre su Asturie, Cantabria, Paesi Baschi le massime non vanno oltre i 12-14° con nevicate abbondanti tardive sui Pirenei fino a quote relativamente basse per la stagione e accumuli freschi oltre il metro a 2000m.

Sempre nella zona dei Pirenei le piogge eccezionali hanno determinato vaste inondazioni alle quote più basse

Più a sud sul bordo Mediterraneo sono arrivati i forti temporali. Una tempesta ha interessato la città di Barcellona con una fitta grandinata che ha gettato nel caos la circolazione stradale

La Francia ha in comune questa situazione con la Spagna sul bordo meridionale mentre il resto della nazione fa i conti con rovesci, temporali e ancora una volta grandinate.

Su tutta la nazione le temperature sono molto basse con 12-14° sul settore settentrionale e su Parigi e non oltre i 17-19° sul settore meridionale e mediterraneo. 

Anche Germania e Polonia stanno facendo i conti con forti temporali. Qui i maggiori contrasti termici (le massime hanno raggiunto i 25°) hanno favorito precipitazioni intense e grandinate anche di grosse proporzioni oltre che lo sviluppo di improvvise alluvioni lampo:

Eccezionali poi i temporali che si sono abbattuti sui Balcani con migliaia di fulminazioni che hanno sbalordito gli spettatori, anche qui è arrivata immancabile la grandine!

Fanno da cornice a questa situazione estrema, le temperature anomale e il bel tempo che continuano ad interessare il settore orientale, con i 33° della Turchia, i 30° del mar Nero e della Russia meridionale fino ai 28° della Bielorussia, le Repubbliche Baltiche e la Finlandia.

A titolo di curiosità anche se non riguarda l’Europa ma il Mediterraneo orientale, gli eccezionali accumuli di neve che resistono alla fine della seconda decade di maggio sul monte Makmel nel nord del Libano (3000m di altezza) , sono 10 metri di neve!!! incredibile

Sei curioso di conoscere il tempo che sta facendo in altre
parti del mondo? Clicca qui

Consulta il tempo che sta facendo su una località di tuo
interesse. Clicca
qui

© 3B Meteo