Meteo. Fino a mercoledì Italia tra anticiclone, nuovi impulsi instabili e rapidi acquazzoni. Ecco i dettagli

Meteo. Fino a mercoledì Italia tra anticiclone, nuovi impulsi instabili e rapidi acquazzoni. Ecco i dettagli

Maggio 3, 2022 Off Di miometeo

INSTABILITA’ IN INTENSIFICAZIONE NELLE ORE DIURNE. Dopo lunedì anche nella prima parte della settimana la circolazione intorno l’Italia rimarrà debolmente depressionaria, quanto basterà per riattivare condizioni a tratti instabili con fenomeni che culmineranno nelle ore diurne. Si tratterà di condizioni di spiccata variabilità, con schiarite anche ampie alternate ad annuvolamenti innescati da un debole flusso di correnti in quota mediamente occidentali. Queste innescheranno una certa instabilità dal pomeriggio lungo le aree montuose, sia alpine che appenniniche, con rovesci e qualche temporale in locale sconfinamento alle adiacenti zone di pianura. Il contesto termico vedrà un lieve recupero delle temperature rispetto all’avvio della settimana, con valori che si manterranno gradevoli e tipicamente primaverili.

METEO MARTEDI’. Iniziali schiarite al mattino, salvo cieli offuscati da stratificazioni alte al Nordovest e Sardegna e qualche addensamento su medio-basso Adriatico, specie in Puglia. In giornata formazione di rovesci e qualche locale temporale su Alpi centro-occidentali e a lungo la dorsale appenninica, con locali sconfinamenti entro sera al Piemonte, specie occidentale. Un po’ di variabilità in formazione anche sulle zone interne della Sardegna, con alcuni rovesci in sconfinamento alla costa tirrenica. In serata fenomeni in attenuazione. Altrove permangono schiarite. Ventilazione al suolo debole variabile o di brezza, rinforzi da est sul Canale di Sardegna. Temperature stabili o in lieve aumento.

METEO MERCOLEDI’. Poche variazioni, con avvio di giornata spesso soleggiato ad eccezione di addensamenti e qualche pioggia già al mattino su Piemonte e alta Lombardia. Formazione di instabilità dal pomeriggio su Alpi e Appennino centro-settentrionale, con rovesci e temporali sparsi in locale sconfinamento agli entroterra di Marche e Abruzzo e in attenuazione in serata. Maggior instabilità al Nordovest con qualche pioggia fino a sera tra Piemonte e Lombardia, fin sulle aree di pianura, comprese quelle dell’Emilia centro-occidentale. Una certa variabilità diurna coinvolgerà inoltre l’entroterra sardo, ma con piogge più organizzate in arrivo in serata sulle zone meridionali. Tempo più stabile al Sud in genere, con annuvolamenti diurni sulle zone interne ma difficilmente associati a piovaschi. Temperature in lieve aumento al Sud. Ventilazione al suolo da sudest, rinforzi intorno alle isole maggiori. Per la tendenza fino al weekend clicca qui.

© 3B Meteo