Meteo Inverno da “gelo epocale”, solita estremizzazione, oppure c’è qualcosa di vero?

Meteo Inverno da “gelo epocale”, solita estremizzazione, oppure c’è qualcosa di vero?

novembre 8, 2018 Non attivi Di miometeo
immagine news meteo-inverno-da-gelo-epocale-solita-estremizzazione

Ogni anno la stessa storia: disinformazione. Non appena si percepisce un cambiamento meteo si punta all’estremizzazione dell’argomento. E’ vero, stiamo procedendo verso la stagione invernale che meteorologicamente esordirà il 1° dicembre, ma perché inventarsi incredibili scenari. In rete stanno già …

Ogni anno la stessa storia: disinformazione. Non appena si percepisce un cambiamento meteo si punta all’estremizzazione dell’argomento.

E’ vero, stiamo procedendo verso la stagione invernale che meteorologicamente esordirà il 1° dicembre, ma perché inventarsi incredibili scenari. In rete stanno già apparendo proiezioni tra le più disparate (o disperate, fate voi) indirizzate verso l’arrivo di una nuova era glaciale. Eppure sarebbe tanto facile prendersi la briga di analizzare autorevoli modelli stagionali, sarebbe così facile proporvi scenari che abbiamo un minimo di valenza scientifica.

In taluni modelli, va detto, si scorgono ipotesi realmente orientate al gran freddo ma crediamo che proporle senza colpo ferire non sia professionale. Se scriviamo che potrebbe far freddo è perché abbiamo sviscerato tutto il materiale a nostra disposizione. E’ perché talune dinamiche atmosferiche hanno suggerito l’eventuale risultato.

Al contrario, scrivere che farà freddo o ancor peggio che sarà un gelido inverno senza supportarsi da elementi inconfutabili sarebbe semplicissimo. Potrebbe farlo anche in bimbo nel riportarci i suoi innocenti desideri da meteo-appassionato alle prime armi.

Lasciamo perdere, concentriamoci su quel che potrebbe avere una valenza scientifica. Guardiamo alle proiezioni stagionali, interessantissime, scrutiamo i vari pattern climatici per comprendere le dinamiche atmosferiche, altrettanto interessanti. Soltanto così si può giungere a una conclusione che esuli dall’esaltazione meteo collettiva. Quest’ultima è un’altra storia, non ci appartiene e mai ci apparterrà.