Meteo. Nuova settimana instabile e dinamica, tra schiarite e alcuni impulsi temporaleschi

Meteo. Nuova settimana instabile e dinamica, tra schiarite e alcuni impulsi temporaleschi

Maggio 2, 2022 Off Di miometeo

INSTABILITA’ IN AGGUATO MA NON MANCHERANNO AMPIE SCHIARITE. Dopo il transito del fronte di instabilità destinato domenica alle regioni centro-settentrionali, rimarrà attiva una blanda area depressionaria sull’Europa centrale che coinvolgerà anche l’Italia. Non si tratterà di una vera e propria circolazione di bassa pressione, ma l’assenza di un deciso campo anticiclonico favorirà l’ingresso di deboli correnti instabili con un impulso che lunedì giungerà dal comparto balcanico riattivando rovesci e temporali  dalle ore pomeridiane in prossimità dei rilievi alpini e appenninici, in locale sconfinamento alle pianure adiacenti e in attenuazione in serata. Una variabilità tipicamente primaverile dunque, alternata anche ad ampi spazi soleggiati e favorita dall’assenza dell’alta pressione, che ci porteremo dietro per buona parte della settimana. Ma entriamo nel dettaglio:

METEO LUNEDI’. Ampie schiarite al mattino sulle regioni occidentali, addensamenti su Triveneto e adriatiche con qualche pioggia sulle Dolomiti Venete; maggiore instabilità in Puglia con rovesci anche temporaleschi. In giornata schiarite alternate ad annuvolamenti su Alpi e Prealpi centro-orientali con qualche rovescio in locale sconfinamento alle pedemontane lombarde orientali. Rovesci in formazione anche sulle Alpi Marittime dal pomeriggio, oltre che lungo tutta la dorsale appenninica, anche in forma temporalesca, in locale sconfinamento agli entroterra tirrenici, specie tra basso Lazio e Campania. Qualche rovescio o temporale diurno anche sul Salento e sulla Calabria ionica. Ventilazione debole o moderata settentrionale, temperature in calo al Sud.

METEO MARTEDI’. Iniziali schiarite al mattino, salvo cieli offuscati da stratificazioni alte al Nordovest e qualche addensamento su medio-basso Adriatico e basso Tirreno. In giornata formazione di rovesci e qualche locale temporale su Alpi e a tratti lungo la dorsale appenninica, con locali sconfinamenti al Piemonte, specie occidentale. In serata fenomeni in attenuazione. Altrove permangono schiarite. Temperature stabili o in lieve aumento.

TENDENZA META’ SETTIMANA. Poche variazioni mercoledì, con avvio di giornata spesso soleggiato, ma con formazione di instabilità dal pomeriggio su Alpi e Appennino, foriera di rovesci e temporali sparsi in locale sconfinamento alle adiacenti zone di pianura e in attenuazione in serata. Giovedì possibile intensificazione dell’instabilità al Nord e su parte del Centro per l’ingresso di un impulso dall’Europa centrale, con rovesci e temporali più organizzati.

TENDENZA SUCCESSIVA. La permanenza di un’ansa depressionaria sul Mediterraneo centrale potrebbe rinnovare fenomeni di instabilità anche piuttosto diffusa a ridosso del weekend soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, con qualche fenomeno in possibile estensione verso il Sud Italia. Si tratta comunque di una tendenza tutta da confermare e che potrebbe subire importanti modifiche nei prossimi giorni, sia a causa della distanza temporale, sia per l’evoluzione piuttosto dinamica. Rimanete aggiornati!

© 3B Meteo