Sorprese meteo una dietro l’altra, interrotto il digiuno del FREDDO

Sorprese meteo una dietro l’altra, interrotto il digiuno del FREDDO

dicembre 6, 2018 Non attivi Di miometeo
immagine news sorprese-meteo-una-dietro-l-altra-interrotto-il-digiuno-del-freddo

Sarà un Inverno memorabile. Avremo condizioni meteo sorprendenti. Non mancheranno gli spunti di riflessione. Fantasia? No, realtà. La realtà che potrebbe manifestarsi a partire dal Natale, ovvero nel momento in cui certe dinamiche dovrebbero iniziare a dare i loro frutti. …

Sarà un Inverno memorabile. Avremo condizioni meteo sorprendenti. Non mancheranno gli spunti di riflessione.

Fantasia? No, realtà. La realtà che potrebbe manifestarsi a partire dal Natale, ovvero nel momento in cui certe dinamiche dovrebbero iniziare a dare i loro frutti. Matureranno a tal punto da soddisfare sogni e desideri dei più accaniti “freddofili”? Lo vedremo.

Inutile fasciarsi la testa prima di rompersela. Il tempo a disposizione è tanto, i “run” dei modelli matematici si alterneranno freneticamente e ci porranno davanti soluzioni tra le più disparate. Verrà il freddo, poi noi, verranno le perturbazioni atlantiche, poi l’Alta Pressione. I più umorali cambieranno umore in men che non si dica e inizieranno i classici improperi invernali.

In rete si rincorreranno notizie tra le più fasulle e chiaramente ci cascheranno in tanti. E’ il gioco delle parti, c’è poco da dire. Un gioco che ha un unico scopo, quello di arrivare al freddo. Di arrivare a interrompere un digiuno che dura fin da troppo tempo. Eppure, se fate mente locale, negli ultimi inverno si è parlato spesso del freddo.

Si è parlato di tentativi siberiani, si è parlato di copiosissime nevicate seppur non in tutta Italia e non per molto tempo. Ma a inizio anno, rammenterete vari articoli dedicati all’argomento, si parlò di uno sconvolgimento della circolazione atmosferica. Sconvolgimento che potrebbe avere enormi ripercussioni già a partire da Natale, sconvolgimento che potrebbe consegnarci un Inverno realmente eclatante.