Veloce fronte seguito da aria fredda e nuovi impulsi instabili

Veloce fronte seguito da aria fredda e nuovi impulsi instabili

Febbraio 11, 2019 Off Di miometeo

Domani, Lunedì 11 Febbraio

Nord: Residue nevicate sulle Alpi dai 600-800m, ampie schiarite altrove con cieli poco nuvolosi salvo locale variabilità al mattino sul Friuli. Temperature in rialzo, massime tra 11 e 15.
Centro: Schiarite prevalenti su Sardegna e Tirreno, instabile sul versante adriatico con piovaschi e neve dai 1200m. Temperature in lieve calo, massime tra 11 e 14.
Sud: Variabilità con qualche piovasco a carattere sparso, più assiduo su Adriatico e basso Tirreno, neve dai 900-1400m. Temperature stabili, massime tra 13 e 16.

Dopodomani, Martedì 12 Febbraio

Nord: Cieli sereni al più velati su tutte le regioni con qualche isolato addensamento senza fenomeni sui rilievi alpini nord orientali. Temperature stabili, massime tra 10 e 14.
Centro: In prevalenza soleggiato salvo variabilità e qualche isolato fenomeno al mattino in Abruzzo, nevoso in Appennino dai 500m. Temperature in calo, massime tra 9 e 13.
Sud: Variabilità con qualche isolato fenomeno su Adriatico, dorsale e basso Tirreno, nevoso in Appennino dagli 800-900m. Temperature in calo, massime tra 9 e 13.

Fra 3 giorni, Mercoledì 13 Febbraio

Nord: Alta pressione in ulteriore rinforzo garanzia di tempo stabile e ben soleggiato su tutte le regioni, con cieli generalmente sereni. Temperature in lieve calo, massime tra 8 e 13.
Centro: Alta pressione e bel tempo prevalente con cieli sereni, temporanea variabilità sull’Abruzzo ma senza fenomeni. Temperature stabili, massime tra 8 e 13.
Sud: Instabile su Adriatico e fascia ionica con piovaschi e nevicate fino a bassa quota. In prevalenza poco nuvoloso altrove. Temperature in calo, massime tra 8 e 11.

© 3B Meteo